google_analytic_cascinag

Dove vai, se le analitiche non le hai?

Hai aperto il tuo blog o sito, scrivi, posti sui social network, condividi e commenti. E speri che le persone ti leggano.

SPERI??? Come, non lo SAI se ti leggono o meno?

Conoscere il tuo pubblico, il suo comportamento sul tuo spazio web, sapere quali articoli leggono del tuo blog, e se hai postato nel giorno giusto e alla giusta ora è davvero fondamentale per orientare i tuoi sforzi verso la maggiore efficacia possibile.

Ci sono alcune cose che non puoi non conoscere di quello che succede sul tuo sito, perché sono informazioni importanti per fare sì che l’utente si trovi a suo agio, trovi esattamente quello che cerca. E anche perchè il tuo lavoro non sia dispersivo. Abbiamo già così tante cose da fare, che ottimizzare il nostro tempo è un must!

Ti faccio alcuni esempi.

 

Quali pagine sono maggiormente visitate?

Ma non solo, quanto tempo i visitatori permangono su quella specifica pagina, e cosa fanno dopo. E tante altre informazioni che ci fanno capire che cosa l’utente vuole sapere di noi, quali informazioni sta cercando e se è soddisfatto da quello che trova. Sapremo quali pagine non funzionano, quali sono attraenti ma magari necessitano di essere riscritte… e molto altro.

 

 

 

 

 

 

Quando programmare i miei post?

Attraverso Google Analytics possiamo sapere i giorni della settimana e gli orari nei quali i tuoi visitatori leggono i tuoi post o navigano sul tuo sito. Quelli sono i momenti adatti per viralizzare i tuoi contenuti sui social e veicolare traffico al sito.

 

 

 

 

 

 

 

 

Da dove arrivano i miei visitatori?

Lo sai, i tuoi contenuti web non si fanno conoscere da soli. La loro notorietà è frutto di diversi fattori: social network, passaparola, eventi anche offline, e digital PR, cioè le attività e le collaborazioni che riesci a mettere in piedi con altri attori del mondo web. Gli indicatori che vedi sotto ti danno informazioni preziosissime. Da dove arrivano i tuoi utenti e come si comportano sul sito. Quante pagine leggono, quanto tempo rimangono, in quanti se ne vanno senza navigare altre sezioni. Tutte queste info ti aiutano a canalizzare i tuoi sforzi e risparmiare tempo e energie!

 

 

Quale social funziona meglio per me?

Hai aperto mille account sui diversi social, perdi ore al giorno per stare dietro a tutto, ma lo sai se stai raccogliendo frutti da tutta questa fatica? Potresti scoprire che in realtà ti basta un canale solo, o due. Rispamierai tempo e saprai dove focalizzarti.

 

 

Questi sono solo aluni esempi delle infinite possibilità di analisi che Google Analytics ti offre. Non devi conoscerle tutte nè tantomeno diventare un tecnico, ma hai capito che alcune di queste informazioni ti aiutano davvero a gestire la tua attività al meglio sia per il cliente che per te, per orientare i tuoi sforzi verso le sole attività efficaci, tagliando ciò che non ha senso.

Se vuoi approfondire questo argomento, il corso sulle analitiche fa parte della mia consulenza sulla comunicazione digitale, perché come hai potuto leggere, tutto è coordinato e collegato. La trovi qui.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *